Amnesty International Lazio

Amnesty International Lazio

87 non è un numero qualsiasi....

87 non è un numero qualsiasi...."87 non è un numero qualsiasi, ma corrisponde al corrispettivo in ore di disumana brutalità." di Elena Parrillo. Nell’estate del 2009 un uomo, Francesco Mastrogiovanni viene ricoverato in un Servizio psichiatrico di diagnosi e cura ( Spdc ) a Vallo della Lucania (SA), in seguito ad un’ordinanza di trattamento sanitario obbligatorio ( Tso ). Morirà dopo poco. Edema Polmonare. E’ morto per [more]

Sud Pontino: luogo di contrasti

Sud Pontino: luogo di contrastiSud Pontino: luogo di contrasti e mescolanze dove terra e mare si abbracciano. a cura di Elena Parrillo Predomina una natura generosa e martoriata dalla brama di chi conosce solo il verbo del comando. Una natura che risponde agli sputi del potere con la gentilezza: continuando ad offrire i suoi frutti. A prendersene cura restano solo dei miti fantasmi considerati alla stregua [more]

Mai più spose bambine, incontro con attiviste del Burkina Faso

Mai più spose bambine, incontro con attiviste del Burkina FasoVenerdì 4 marzo ore 18.30 presso la sede della Sezione Italiana di Amnesty International (via Magenta, 5 - primo piano) a Roma ci sarà un incontro a ingresso libero sul tema dei matrimoni precoci e forzati in Burkina Faso, in occasione della campagna di Amnesty "Mai più spose bambine". Saranno presenti, oltre ad attiviste e attivisti di Amnesty Italia, Hortence Lougué, attivista [more]

Insieme contro i matrimoni precoci e forzati

Insieme contro i matrimoni precoci e forzati"Se non vai da tuo marito, ti uccido". Maria (nome di fantasia) aveva solo 13 anni quando il padre ha deciso che doveva diventare la moglie di un uomo di 70 anni, che aveva già cinque mogli. Ci sono bambine nel mondo che hanno dovuto rinunciare alla loro infanzia troppo presto. Sono le vittime dei matrimoni precoci che vengono costrette a [more]

Amnesty Lazio aderisce a One Billion Rising

Amnesty Lazio aderisce a One Billion RisingAnche quest’anno in occasione del 14 febbraio, giorno di San Valentino, la Sezione italiana di Amnesty International ha aderito all’iniziativa globale One Billion Rising contro la violenza sulle donne. Lanciato dalla scrittrice Eve Ensler, fondatrice del V-Day, ONE BILLION RISING (OBR) è un movimento globale, laico, apartitico, aperto ad ogni persona, gruppo e organizzazione che aderisca e condivida il principio che [more]

Ancora in piazza per le unioni civili

Ancora in piazza per le unioni civiliSabato 23 gennaio 2016 alle ore 15 ci siamo ritrovati tutte e tutti in piazza a Roma (piazza del Pantheon) per manifestare affinché il disegno di legge su "disciplina delle coppie di fatto e delle unioni civili" sia approvato. Il DdL Cirinnà regolamenta le unioni civili tra persone dello stesso sesso, definite come "specifiche formazioni sociali", ai sensi dell'Art.2 della Costituzione Italiana, e [more]

Ashraf Fayadh, iniziative nel Lazio

Ashraf Fayadh, iniziative nel LazioAshraf Fayadh, poeta e artista palestinese di 35 anni nato e residente in Arabia Saudita, è stato condannato a morte il 17 novembre  2015.  Oltre ad essere un poeta, è anche un artista ed un curatore d’arte. Fa parte del collettivo di artisti "Edge of Arabia" e nel 2013 ha curato la mostra Rhizoma alla Biennale di Venezia. Il tribunale di  Abha, nella regione [more]

Incontro con NAILA AL-ABBASI, attivista siriana

Incontro con NAILA AL-ABBASI, attivista sirianaLunedì 14 dicembre alle ore 19.00 presso la sede della Sezione Italiana di Amnesty International (via Magenta, 5) a Roma, attiviste e attivisti di Amnesty International avranno l'opportunità di conoscere Naila al-Abbasi, attivista siriana per i diritti umani. Naila Al Abbasi sarà nostra ospite in Italia per una breve permanenza, essendo una testimonial dei casi selezionati per la maratona Write for Rights [more]

UNA PIAZZA PER I DIRITTI UMANI @ Roma

UNA PIAZZA PER I DIRITTI UMANI @ RomaIl 10 dicembre 2015 alle ore 12.00, in occasione del 67° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e nell'anno della celebrazione del 40esimo anniversario di Amnesty International Italia, il Gruppo Italia 251 di Roma Eur dell'Associazione e il Municipio Roma IX inaugureranno "Largo Peter Benenson (1921-2005) - Fondatore di Amnesty International, posto nello spazio antistante la sala consiliare del [more]

Partecipa alla AZIONE URGENTE KIDS per Zunar!

Partecipa alla AZIONE URGENTE KIDS per Zunar!CHI E' ZUNAR? Zunar è un vignettista politico, molto noto per aver denunciato con la sua satira la corruzione del governo e i brogli elettorali nel suo paese, in Malesia. Rischia una lunga condanna per aver contestato su Twitter l’arresto del leader dell’opposizione malese Anwar Ibrahim; rischia 43 anni di carcere per aver espresso la sua opinione, senza offendere nessuno. Durante i primi [more]

News

Approfondimenti

Prossimi eventi

Giu
5
dom
10:30 “Diritti delle femmine e dei mas...
“Diritti delle femmine e dei mas...
Giu 5@10:30–12:30
"Diritti delle femmine e dei maschi", presentazione albi illustrati @ Libreria OttimoMassimo | Roma | Lazio | Italia
Domenica 5 giugno ore 10.30 presso Libreria OttimoMassimo (via Manara, 16 – zona Trastevere) a Roma, Amnesty International in collaborazione con il Coordinamento LGBTI dell’Associazione organizza un incontro di presentazione dei due albi illustrati pubblicati[...]
Giu
22
mer
17:30 Vulnerabilità Europea su rifugia...
Vulnerabilità Europea su rifugia...
Giu 22@17:30–20:00
Vulnerabilità Europea su rifugiati e migranti @ Goethe Institut Roma | Roma | Lazio | Italia
Mercoledì 22 giugno alle ore 17.30 presso il Goethe Institut (via Savoia, 15) a Roma, attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un convegno dal titolo “La vulnerabilità europea sui rifugiati e migranti: la crisi[...]
Il tuo 5x1000 ad Amnesty International

Amnesty International Italia

Facebook di Amnesty Lazio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi