Amnesty International Lazio

Celendario

Mag
10
Dom
UNA CARTOLINA PER RAIF BADAWI DA FORMIA
Mag 10@16:30–18:30
UNA CARTOLINA PER RAIF BADAWI DA FORMIA @ Piazza della Vittoria | Milano | Lombardia | Italia

Il 7 maggio è stato l’anniversario del primo anno di carcere di Raif Badawi, il blogger saudita incarcerato e condannato a 1000 frustate (di cui le prime 50 ricevute il 9 gennaio scorso) per aver espresso la sua libertà di espressione.

Amnesty International ha lavorato sul caso di Raif Badawi dal giorno del suo primo arresto nel 2012,
quando abbiamo diffuso la prima azione urgente. Un ampio numero di sezioni hanno iniziato subito ad
attivarsi in suo favore – inclusa la sezione italiana – e continuano a farlo ancora oggi.

Amnesty Formia chiede alla cittadinanza di partecipare alla seguente azione di solidarietà:

COSA VI CHIEDIAMO?
Realizzare una cartolina per Raif: scattate una foto di gruppo, o più foto individuali, con un monumento della vostra città sullo sfondo, e con un cartello “#FREERAIF”, anche disegnato, ben visibile.

Per i minorenni, prendete una cartolina che rappresenti la vostra città e scrivete un messaggio per Raif e la sua famiglia.

COME E QUANDO?
Vi aspettiamo in Piazza della Vittoria a Formia (nei pressi del Monumento ai Caduti) DOMENICA 10 MAGGIO alle ore 16.30.
Scatteremo tutti insieme le foto da inviare a Raif e alla sua famiglia.

Dalle foto raccolte deve passare il messaggio che tutta l’Italia si è mobilitata per Raif per chiedere ancora una volta il suo rilascio immediato!

 

Ago
27
Gio
MIGRANTI e TORTURA – parliamone con Amnesty
Ago 27@21:00–23:45

Banner-27-agosto

Giovedì 27 agosto 2015 ore 21.00 presso il Lungotevere Ripa (superato Ponte Palatino), attiviste e attivisti di Amnesty Lazio presentano il secondo appuntamento del salotto culturale di Amnesty International dal titolo “Migranti e Tortura – tra verità e pregiudizio”.

Verranno affrontate le campagne internazionali “Stop Tortura” e “SOS Europa”, con un riferimento particolare alla questione in Italia.

All’incontro prenderanno parte Laura Renzi e Fernando Chironda dell’Ufficio Campagne e Ricerca della Sezione Italiana di Amnesty International.

Modererà la serata Patrizia Musicco, attivista di Amnesty Lazio.

L’evento è in collaborazione con la manifestazione “Lungo il Tevere Roma – XIII edizione”.

Ingresso libero.

Maggiori informazioni: ai.lazio@amnesty.it

Mar
6
Dom
Femminile&Maschile: armonia degli opposti. Workshop a cura di Amnesty International
Mar 6@18:45–20:30

Domenica 6 marzo dalle ore 18.45 alle ore 20.30 presso le sale della Parrocchia Santo Stefano Primo Martire (via dei Frassini) a Gaeta (LT), attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un incontro dal titolo “Femminile & Maschile: armonia degli opposti – Workshop sulle sfide e potenzialità delle relazioni”, in occasione della campagna di Amnesty “My Body My Rights” e in cui sarà possibile dare una offerta libera che sarà destinata a contrastare il fenomeno delle Spose Bambine in Italia e nel mondo.

mbmr

Esistono due principi universali che nella loro interazione sono la causa di tutta la creazione: il femminile e il maschile, a volte relazionati con Ying e Yang. Questi due principi si trovano dentro ognuno di noi, uomini e donne. Conoscere l’essenza di questi principi ci aiuta a non avere pregiudizi e a scoprire la necessità di assumere entrambi dentro di noi, come manifestarli, integrarli e onorarli.

“Nel workshop” – come spiega Claudia Casanovas, professionista del settore – “si andrà ad individuare la relazione esistente tra i due principi e come poterli armonizzare tra loro”.

“Si vedrà come questa armonia interiore”, continua Casanovas, “sia un potente passo verso la risoluzione dei conflitti e verso l’armonia nelle nostre relazioni affettive con gli altri”.

Si consiglia di indossare abiti comodi.

Info e prenotazioni: 3395763076 (Claudia), 3315386862 (Annalisa), 3495457563 (Viviana) oppure presso la Parrocchia (chiedere a don Stefano).

Al termine dell’incontro, sarà offerto un mini rinfresco dal gruppo Amnesty locale.

 

Apr
19
Mar
Presentazione Rapporto Annuale di Amnesty
Apr 19@17:00–19:00

Martedì 19 aprile alle ore 17.00 presso “la libreria di Margherita” in via Rubino 42, Formia (LT) attiviste e attivisti del gruppo locale di Amnesty International organizzano la presentazione del Rapporto annuale 2015-2016 di Amnesty International (pubblicato in Italia da Infinito Edizioni).

Interverrà per l’occasione Riccardo Noury, in qualità di portavoce di Amnesty International Italia.

Il Rapporto 2015-2016 di Amnesty International – consultabile anche online al seguente link: http://rapportoannuale.amnesty.it/- documenta la situazione dei diritti umani in 160 paesi e territori durante il 2015.

In molte parti del mondo, un notevole numero di rifugiati si è messo in cammino per sfuggire a conflitti e repressione.

La tortura e altri maltrattamenti da un lato e la mancata tutela dei diritti sessuali e riproduttivi dall’altro sono stati due grandi fonti di preoccupazione.

La sorveglianza da parte dei governi e la cultura dell’impunità hanno continuato a negare a molte persone i loro diritti.

Questo rapporto rende merito a tutte le persone che si sono attivate in difesa dei diritti umani in tutto il mondo, spesso in circostanze difficili e pericolose.

Il testo contiene inoltre le principali preoccupazioni e le richieste di Amnesty International ed è una lettura fondamentale per chi elabora strategie politiche, per gli attivisti e per chiunque sia interessato ai diritti umani.

rap

Il Rapporto 2015-2016 contiene anche un aggiornamento dell’Agenda in 10 punti sui diritti umani in Italia. Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia afferma: “Non abbiamo ancora, in Italia, una istituzione nazionale per i diritti umani, come invece richiesto dai cosiddetti “Principi di Parigi” dell’Assemblea generale. E questo nonostante l’Italia si sia impegnata ad introdurla nel momento in cui si è candidata al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite. E’ un impegno formale, che sembra essere disatteso”.

Si avrà modo di approfondire le informazioni sulla campagna di Amnesty “Verità per Giulio Regeni” a cui il Comune di Formia ha aderito fin da subito.

Sarà, inoltre, possibile firmare gli appelli di Amnesty International.

Mag
21
Sab
Maschile & Femminile: la coppia interiore
Mag 21@19:00–21:00

Sabato 21 maggio alle ore 19 presso Koinè Salotto Culturale (via Lavanga, 175) a Formia (LT), attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un incontro pubblico dal titolo “Maschile & Femminile: la coppia interiore” in cui verranno approfonditi i principi di femminile e maschile presenti in ogni essere umano, scoprendo il senso profondo della loro relazione e l’effetto che la loro armonia o disarmonia crea nelle nostre vite.

mbmr

Conoscere l’essenza di questi principi ci aiuta a non avere pregiudizi e a scoprire la necessità di assumere entrambi dentro di noi, come manifestarli, integrarli e onorarli.

“Durante l’incontro” – come spiega Claudia Casanovas, professionista del settore – “si andrà ad individuare la relazione esistente tra i due principi e come poterli armonizzare tra loro”.

“Si vedrà come questa armonia interiore”, continua Casanovas, “sia un potente passo verso la risoluzione dei conflitti e verso l’armonia nelle nostre relazioni affettive con gli altri”.

Si consiglia di indossare abiti comodi.

L’incontro è dedicato alla campagna “My Body My Rights” di Amnesty International

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi