Amnesty International Lazio

Celendario

Mag
9
Ven
Inaugurazione “Diamo un calcio al femminicidio”
Mag 9 giorno intero
Inaugurazione "Diamo un calcio al femminicidio" @ Palazzo della Provincia | Frosinone | Lazio | Italia

In collaborazione con il Coordinamento Donne e il Gruppo Giovani di Anagni, Amnesty Lazio sarà presente, con uno stand informativo per spiegare le diverse modalità per diventare Attivista di Amnesty International, all’inaugurazione del progetto multidisciplinare dal titolo “Diamo un calcio al femminicidio”, organizzato dalla Associazione Il Mosaico di Ferentino.

Mag
24
Sab
V TORNEO “FIORENZA COCCHI” – Festa per bambini con giochi a premi, caccia al tesoro e animazione
Mag 24@14:30–16:30
V TORNEO “FIORENZA COCCHI” - Festa per bambini con giochi a premi, caccia al tesoro e animazione @ Parco della Madonnetta, Acilia (RM) | Acilia-Castel Fusano-Ostia Antica | Lazio | Italia

Attivisti del Gruppo di Ostia di Amnesty International organizzano il V Torneo “Fiorenza Cocchi”, sabato 24 maggio dalle ore 14.30 alle ore 16.30 presso il Parco della Madonnetta (via Bruno Molajoli, 68) di Acilia (Roma).

Il torneo si svolge nella cornice interculturale della “Festa dell’Arcobaleno – Io non ho paura dei colori”, in collaborazione con altre associazioni sociali e di volontariato del territorio, ed è una festa per bambini con giochi a premi, caccia al tesoro e animazione. La caccia al tesoro prevede squadre suddivise in due fasce di età: dai 5 agli 8 anni e dai 9 ai 12 anni.

Premi per vincitori, un dono e una merenda per tutti i partecipanti.

Il gruppo di Ostia di Amnesty International opera su tutto il Litorale Romano e, in collaborazione con altre realtà territoriali, da cinque anni promuove i Diritti dei Minori del Campo Rom autorizzato di Acilia Sud.

L’iniziativa si svolge nell’ambito della campagna di Amnesty International “Io pretendo dignità” e dell’azione internazionale contro le violazioni dei diritti umani delle comunità Rom in Italia.

Sarà possibile firmare le petizioni di Amnesty International.

Giu
3
Mar
Le violazioni dei diritti umani delle popolazioni native in Colombia
Giu 3@17:30–20:30
Le violazioni dei diritti umani delle popolazioni native in Colombia @ Fandango Incontro | Roma | Lazio | Italia

Attiviste e attivisti del Gruppo 056 di Roma di Amnesty International presentano un dibattito dal titolo “ Le violazioni dei Diritti Umani delle popolazioni native in Colombia”, martedì 3 giugno presso Incontro Fandango – via dei Prefetti, 22 Roma.

Interverranno Patrizia Sacco del Coordinamento America Latina di Amnesty International, Giulia Brandi, rappresentante dell’Associazione A SUD e Giuseppe Meffe, responsabile del gruppo 056 di Amnesty Italia.

L’incontro verterà sulle violazioni dei diritti umani che le comunità indigene della Colombia, contadine e afrodiscendenti, insieme ai difensori dei Diritti Umani, continuano a subire nel conflitto civile del loro Paese.

E sulle richieste che Amnesty International volge al governo colombiano per migliorare il rispetto dei Diritti Umani nel Paese, appoggiando il lavoro dell’Ufficio dell’Alto Commissario dell’O.N.U. per i diritti umani.

Nel corso dell’evento, è previsto un collegamento Skype da Bogotà con Tonio Dell’Olio, referente del settore internazionale di Libera – associazioni nomi e numeri contro le mafie.

Ago
27
Mer
2° RIUNIONE AMNESTY @ CECCANO (FR) il 27 agosto
Ago 27@17:30–19:00
2° RIUNIONE AMNESTY @ CECCANO (FR) il 27 agosto @ Sede Ass.ne IndieGesta | Ceccano | Lazio | Italia

Il prossimo 27 agosto ore 17.30 Amnesty International Lazio organizza a Ceccano (FR) una seconda riunione per la creazione di una nuova struttura di Amnesty International nella città.

Chiunque volesse diventare attivista di Amnesty International può contattare la Referente Attivismo della Regione, Viviana Isernia.

La riunione si terrà presso la sede della Associazione IndieGesta di Ceccano: via borgo Garibaldi, n.82.

 

Mag
28
Gio
11th Mojo Station Blues Festival and Amnesty International
Mag 28@19:00–Mag 30@19:00
11th Mojo Station Blues Festival and Amnesty International @ Monk | Roma | Lazio | Italia

ASSOCIAZIONE CULTURALE MOJO STATION

presenta la X EDIZIONE di

11th Mojo Station Blues Festival

dal 28 al 30 maggio al 2015 dalle ore 19:00

| Monk; Via G. Mirri 35, Roma |

special guest:

LUTHER DICKINSON (MISSISSIPPI, USA),

WATERMELON SLIM (MISSISSIPPI, USA),

C.W. STONEKING (MELBOURNE, AUSTRALIA)

11th #MojoFest Roma 2015

28-29-30 Maggio 2015: torna con l’edizione n°11 il Mojo Station Blues Festival – Roma ’15. La rassegna, tra le prime della scena Blues nazionale, presenta anche per l’anno in corso una Line-Up senza precedenti. Lontano infatti dai consueti circuiti commerciali, il #MojoFest propone un cartellone non rintracciabile in altri Festival di matrice AfroAmerican, zeppo di produzioni artistiche appositamente pensate per l’edizione in corso. Live-Music, Dj-Set, Mostre Fotografiche ed ulteriori contenuti artistici fanno del #MojoFest un evento unico e straordinario. Direzione Artistica ed Organizzazione a cura dell’Ass. Culturale Mojo Station (affiliata alla Blues Foundation di Memphis), con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Roma.

Un cartellone ricchissimo di eventi propone quotidianamente i migliori musicisti internazionali ed italiani, oltre ad offrire un palco ai migliori giovani talenti. Headliner della prima serata è lo storyteller australiano C.W. Stoneking che assieme alla sua band di cinque elementi, giunge a presentare il nuovo “Gon’ Boogaloo”. E’ artista affermato ed in continua ascesa grazie alla sua capacità di mescolare lo Swing-Blues con atmosfere calypso e ragtime. Lo scorso marzo è stato uno dei principali protagonisti dell’ultima edizione del WomADelaide, in Australia, il maggior Fest di World Music al mondo. Il suo live sarà preceduto dalla discesa in città del principale one-man band italiano, ovvero The Blues Against Youth, di recente al ritorno da un lunghissimo tour europeo. Open Act a cura di Dan De Vita, promettente talento romano a voce e chitarra.

Il grande Watermelon Slim, coadiuvato dai bravi è il Main Act del 29 Maggio: il bluesman di Clarksdale, Mississippi, porterà a Roma il Blues Down-Home viscerale ed autentico. Ad oggi è il principale rappresentante della vecchia scuola statunitense. Carriera discografica e biografia parlano in sua vece: dal 2000 in poi è stabilmente nei migliori cinque bluesmen mondiali. Voce, armonica e lap-steel guitar sono i suoi strumenti d’elezione. Un personaggio autentico Mr. Slim: giornalista, plurilaureato, leader del movimento “Vietnam Veterans Against the War”, busker e musicista di altissimo livello. Sarà accompagnato dal duo italiano Made In Blues, composto da Massimo Bevilacqua e Delia On. Prima di lui si esibiranno The Cyborgs che presenteranno il nuovo disco in uscita in queste settimane “Extreme Boogie”. Il combo che si cela misteriosamente dietro le maschere, è all’apice della vena artistica ed è oramai una realtà non solo italiana, ma anche internazionale, complici i numerosi tour esteri svolti. Apertura a cura della divertente ed allegra String-Blues Band Paola Ronci & The Hay Bale Stompers. La giornata si concluderà con il dj-set a cura della crew di Superfunk Roma [Funk; Old Hip-Hop; Soul Groove].

Protagonista indiscusso del 30 di Maggio ed headliner dell’intera rassegna, è Luther Dickinson: il cantante e chitarrista dei North Mississippi Allstars è al momento il numero 1 assoluto del Blues mondiale. In esclusiva per il #MojoFest il suo primo tour solista italiano. Il musicista, già North Mississippi Allstars, The Black Crowes, The Word, South Memphis String Band e mille altri progetti, presenta il suo ultimo lavoro “Rock And Roll Blues”. Un concerto che si preannuncia già memorabile. Non è un caso se la mitica fabbrica di chitarre Gibson ha prodotto uno strumento a suo nome, la ES-355, confermando così il valore dell’autore mississipiano. Musicista, produttore, discografico ed anche testimonial della Jim Dickinson’s Legacy, formazione musicale e laboratorio culturale viaggiante, che si occupa di far conoscere le attività dell’illustre genitore [già pianista per Rolling Stones, nonchè musicista e produttore]. On stage saranno anche i romani Dead Shrimp, band tra le principali dello scenario blues italiano. Presenteranno in anteprima alcuni brani del loro prossimo album. Sarà della partita anche il cantautore sardo River Of Gennargentu, talentuoso cantante e chitarrista. Finale con dj-set a cura di Mojo Station [AfroBeat; New Orleans Bitz; Swing; Retro-Rock;]

Sono inoltre previste due mostre fotografiche. Autore di “A Little Bit Of Mojo” è Luca Prospero [Xl- La Repubblica; Rolling Stone]. La fotoreporter Sara Cervelli [La Presse; Omniroma] presenta l’esposizione “Rebirth”. Due interessanti visioni del blues attraverso la sensibilità dei due autori. Ad animare ulteriormente gli spazi del Monk Club, sarà anche un interessante Vintage Market presente per tutta la manifestazione. Previste inoltre la proiezione di Rare-Movies di settore. Tre giornate intensissime e piene di contenuti che trasformeranno per 72 ore il Monk nell’epicentro della Blues Culture italiana.

Ass. Cult. Mojo Station, è inoltre realizzatrice del format radiofonico “Mojo Station – Il Blues e le Sue Culture”, di cui quest’anno ricorre la XIII stagione, in onda ininterrottamente dal 2002 dalle frequenze di Radio Popolare Roma 103.3 fm.

Direzione Artistica a cura dell’Ass. Cult Mojo Station. Artworks by Andromalis e DAN. Photo Report by Luca Prospero e Sara Cervelli. Amplified by Got My Mojo Working Hand Made Guitar Amps & Effects. Visual by PCM Studio.

Partner Istituzionale: Patrocinio di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura e Turismo.

Partner Social: Amnesty International

MEDIA PARTNER #MojoFest 2015: RADIO RAI 3. Nello specifico, “BATTITI”, la trasmissione ideata e condotta da Pino Saulo.

Programma 11th #MojoFest | 28-29-30 Maggio 2015

Giovedi 28 Maggio 2015 |

H 19:00 Dan De Vita [Hill-Country Blues]

H 22:00: The Blues Against Youth [Hill-Boogie- Americana]

H 23:00: C.W. Stoneking [Swing-Blues; New Orleans Boogie]

Venerdi 29 Maggio 2015 |

H 19:00 Paola Ronci & The Hay Bale Stompers [Swing; Blues]dj-set a cura di Mojo Station [Trad-Jazz; New Orleans Soul; Soul & Rare Grooves; Americana Sounds]

H 22:00: The Cyborgs [Stoner-Blues]

H 23:00: Watermelon Slim & Made In Blues [Delta-Blues; Struggle-Blues]

A seguire dj-set a cura di SuperFunk Roma [Funk; Old Hip-Hop; Soul Groove]

Sabato 30 Maggio 2015 |

H 19:00 River Of Gennargentu [Hill-Country Blues]

H 22:00: Dead Shrimp [Detroit Boogie; Garage-Blues]

H 23:00: Luther Dickinson [Hill-Country Blues; Rock’n’Roll]

A seguire: dj-set a cura di Mojo Station [AfroBeat; Funky & New Orleans Bitz; Detroit Boogie; Tennesse R’n’Roll; Retro-Rock]

Mojo Station Blues Festival – XI Edizione

Dal 28 AL 30 Maggio 2015

| presso Monk Club, Via G. Mirri 35, Roma |

Start H 19.00

Ingresso: € 10 (per ogni giornata)

Info: mojostation.net; facebook.com/MojoStationBluesFestival; twitter.com/mojostation

Ufficio Stampa:

Maurizio Quattrini 338 8485333| maurizioquattrini@yahoo.it

Info Web:

Key Word_FB/YouTube/Twitter: MojoStation

Hashtag: #MojoStation #MojoFest

Sito: http://www.mojostation.net/

Mail: info@mojostation.net;

Ott
9
Ven
Cena con Serata Romanesca
Ott 9@20:30–23:45

Attiviste e attivisti del Gruppo 056 di Roma di Amnesty International organizzano venerdì 9 ottobre 2015 ore 20.30 presso l’Osteria da Checco (via Santamaura, 65 – Metro A Ottaviano) a Roma una “Cena con Serata Romanesca: versi di Trilussa, Belli e Pascarella”.

Locandina Cena 0 Ottobre

Il menù della serata prevede un antipasto “alla Checca” (verdure di stagione grigliate, salumi e formaggi), un tris di primi, vino, acqua e caffè al modico prezzo di 25,00 euro a persona.

Su richiesta, menù personalizzati (vegetariani).

Compresa nella consumazione, una donazione ad Amnesty International Italia per sostenere la campagna “Contro la Pena di Morte”.

Durante la serata, sarà possibile essere informati sulle attività di Amnesty International e firmare l’appello per Shahrul Izani che, nel 2003, all’età di 19 anni, è stato trovato in possesso di 622 grammi di cannabis e successivamente condannato a morte.

Per prenotazioni, contattare: 392 107 28 17

Ott
11
Dom
Noi siamo contro la Pena di Morte, e tu? Visita la Camera Oscura
Ott 11@17:00–20:00

2

Attiviste e attivisti di Amnesty Formia organizzano DOMENICA 11 OTTOBRE una manifestazione di piazza in occasione della Giornata Mondiale Contro la pena di Morte, dalle ore 17 alle ore 20, invitando il pubblico a visitare la Camera Oscura presente in Piazza della Vittoria a Formia.

Si potrà, inoltre,essere informati sulle attività di Amnesty International a livello locale e firmare l’appello per far ottenere un atto di clemenza per Shahrul Izan, giovane malese condannato a morte per possesso di 622 grammi di droga.

“Black Box: let the Sunshine in”…

L’ingresso della Camera Oscura è per maggiori di 18 anni.

Con la collaborazione della C.T. Imprevisti e Probabilità e Associazione Culturale Collettivo Bertolt Brecht di Formia

Il Comune di Formia ha concesso il Patrocinio per la manifestazione

Dic
23
Mer
GuaranAmnesty – #Brinda Solidale @Cassino
Dic 23@22:00–23:45
GuaranAmnesty - #Brinda Solidale @Cassino @ Guaranà Cafè | Cassino | Lazio | Italia

Attiviste e attivisti della struttura Amnesty di Cassino-Pontecorvo organizzano mercoledì 23 dicembre ore 22 presso il Guaranà Cafè (Piazza XV febbraio) a Cassino (FR) una serata per brindare insieme alle buone notizie che Amnesty International riceve ogni giorno relative ai Diritti Umani.

Durante la serata sarà possibile sostenere Amnesty International scegliendo un drink o firmando gli appelli proposti. Dettaglio importante, il YellowDressCode: un premio a chi vestirà più giallo.

Più bevi, più sostieni Amnesty, più gadget vinci. Una marea gialla pronta a fare festa! Unisciti a noi: attivarsi non è mai stato così divertente!

Alle ore 19, inoltre, sarà possibile partecipare alla riunione di Amnesty Cassino, a cui parteciperà la Responsabile di Amnesty Lazio per spiegare tutte le modalità per attivarsi in prima persona in favore dei diritti umani.

Per informazioni: Diego Fionda, referente Amnesty Cassino: diegofionda@hotmail.it

Il ricavato della serata andrà a sostegno dei ricercatori di Amnesty International per la tutela dei diritti umani in Italia e nel mondo.

 

 

 

Giu
22
Mer
Vulnerabilità Europea su rifugiati e migranti
Giu 22@17:30–20:00

Mercoledì 22 giugno alle ore 17.30 presso il Goethe Institut (via Savoia, 15) a Roma, attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un convegno dal titolo “La vulnerabilità europea sui rifugiati e migranti: la crisi umanitaria in Grecia“.

22-giugno_rifugiati_gr 056

Le migrazioni sono una componente intrinseca della storia dell’umanità e sono oltre 200 milioni le persone che vivono fuori dal Paese in cui sono nate. Tra queste quasi 10 milioni sono richiedenti asilo e rifugiati. E’ necessario, quindi, il segnale di una forte consapevolezza da parte di tutti i cittadini per gestire al meglio i processi migratori ed occorre che tutti gli attori dell’UE lavorino insieme.

Oltre agli interventi di Gianni Rufini, Direttore di Amnesty Italia, e di Maria Carla Indice del Coordinamento Rifugiati e Migranti di Amnesty International, parteciperanno al dibattito Stefano Galieni Campagna lasciateCIEntrare e associazione ADIF , Alessia Pecchioli volontaria del Baobab Experience e Alessandra Ciurlo Ricercatrice dei processi migratori e docente di Ricerca Sociale Pontificia Università Gregoriana.

Giuseppe Meffe, Responsabile gruppo 056 di Amnesty International.

Lug
23
Sab
Verita per Giulio Regeni @ Festa de l’Unità – Formia
Lug 23@19:00–21:00

Sabato 23 luglio dalle ore 19 presso la Villa Comunale di Formia (Via Vitruvio, 102), in occasione della Festa Democratica e de l’Unità, attivisti e attiviste di Amnesty International saranno presenti con un tavolino raccolta firme per l’appello “Verità per Giulio Regeni“.

Interverranno sul caso Elena Santiemma, Responsabile Ufficio Lobby & Policy di Amnesty Sezione Italiana, e On.le Maria Teresa Amici, Sottosegretario di Stato.

13708218_10154292263532310_1074599355695421211_o

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi