Amnesty International Lazio

Celendario

Giu
13
Ven
Amnesty al Tolfa Short Film Fest
Giu 13–Giu 22 giorno intero
Amnesty al Tolfa Short Film Fest @ Comune di Tolfa
Anche quest¹anno il Gruppo Amnesty International di Civitavecchia sarà presente con i suoi tavolini informativi al Tolfa Short Film Fest!
Venerdì 13 giugno dalle ore 17.30, per l¹inaugurazione del festival e in concomitanza con la proiezione di “Roma città aperta”, raccoglieranno firme in difesa dei diritti delle donne.
Sabato 14 giugno dalle ore 21, in concomitanza con la proiezione di “Essere Riccardo e gli altri”, raccoglieranno firme per introdurre il reato di tortura nel codice penale italiano.
La collaborazione con Amnesty International si è sviluppata aprendo le porte ad Amnesty kids, in collaborazione con le scuole del territorio, per formare i giovani sul tema dei diritti umani: lunedì 16 giugno ore 10.15 si terrà la proiezione di un’opera patrocinata da Amnesty International e l’incontro con i rappresentanti dell’ONG ai quali verranno proposti i lavori realizzati dagli studenti.

 

Ago
16
Sab
Stand contro l’omofobia a Castel Nuovo Parano (FR) – 16 agosto
Ago 16@20:00–23:45
Stand contro l'omofobia a Castel Nuovo Parano (FR) - 16 agosto @ Castel Nuovo Parano (FR) | Terrou | Midi-Pirenei | Francia

Sabato 16 agosto ore 21.30 , presso il Centro Storico (Località Terra) di Castel Nuovo Parano (FR), in occasione della XIII edizione de La Fabbrica delle Parole, sarà presentato lo spettacolo teatrale contro l’omofobia “ACCADDE A LARAMIE” della Compagnia Teatrale “Imprevisti e Probabilità”.

In tale occasione, dalle ore 20 in poi, saranno presenti attivisti di Amnesty International Pontecorvo con uno stand informativo.

Sarà possibile avere informazioni su come attivarsi per Amnesty International e passare così dall’ INDIGNAZIONE verso le violazioni dei Diritti Umani all’AZIONE; inoltre sarà possibile firmare l’appello per dare giustizia a Noxolo Nogwaza.

 

Set
19
Sab
PRESENTAZIONE LIBRO ILLUSTRATO de “LA VITA E’ IN GIOCO” @Ostia
Set 19@11:00–13:00

Sabato 19 settembre 2015, ore 11 presso la Biblioteca Elsa Morante di Ostia (RM) ( Via Aldo Crozza, 7) attivisti e attiviste del gruppo Amnesty Roma Boccea presentano il libro illustratoLa vita in gioco“, tratto dall’omonimo cd audiofavole.

Nel dicembre 2013 dal medesimo cd audiofavole è stato messo in scena uno spettacolo teatrale a cura della Compagnia Teatrale “Imprevisti e Probabilità”.

Amnesty International presenta 11 racconti per denunciare le violazioni dei diritti dei bambini.

Educare, promuovere l’integrazione e l’intercultura, risvegliare il sentimento della solidarietà. Questi in sintesi i grandi obiettivi che ruotano attorno al Gruppo 56 di Amnesty International, l’Organizzazione Non Governativa internazionale impegnata nella difesa dei diritti umani.

Il Libro si propone di essere uno strumento didattico rivolto agli insegnanti e ai genitori di bambini dai sei anni in su”, spiega Giuseppe Meffe, responsabile del Gruppo 56 e coordinatore del progetto.

2

“L’educazione alla pace ed al bene collettivo è una strada che nasce con ognuno di noi. Sensibilizzare attraverso il gioco e l’ascolto ludico, gli uomini e le donne del domani significa credere nel potenziale di bene che c’è in ogni creatura e crescere con un sorriso pieno di speranza…. e di questi tempi ce ne vuole tanta!!!!!”, continua a spiegare Giueppe Meffe, ideatore del progetto.

Con un linguaggio semplice e moderno sono illustrate le violazioni dei diritti che subiscono i bambini nel mondo: dai bambini soldato in Colombia allo sfruttamento del lavoro minorile o alla povertà infantile, solo per citarne alcune. Storie e immagini che descrivono e fotografano una quotidianità che sembra tanto lontana da noi, ma che in realtà viviamo anche noi tutti i giorni, grazie alla interculturalità presente nelle nostre scuole.

È importante ripensare il ruolo del genitore oggi – conclude Giuseppe Meffe, che oltre ai suoi due figli da sei anni è anche padre affidatario di una ragazza di 14 anni – nella sua responsabilità individuale e collettiva. Il Libro che abbiamo realizzato vuole in qualche modo fornire un contributo importante in questo senso, perché “in gioco” non è solo la vita dei bambini protagonisti loro malgrado di queste storie, ma “in gioco” dobbiamo necessariamente metterci anche noi genitori per far emergere quella responsabilità che abbiamo nell’educazione dei figli e quel ruolo attivo che ricopriamo nella società”.

Dic
10
Gio
Attivati anche tu con Amnesty @ Pontecorvo (FR)
Dic 10@16:00–18:00
Attivati anche tu con Amnesty @ Pontecorvo (FR)

Centro Ricreativo Culturale (CRC) di Pontecorvo in collaborazione con Amnesty International organizza un incontro pubblico giovedì 10 dicembre dalle ore 16.00 presso la Biblioteca Comunale “Fabrizio De Andrè” (via XXIV Maggio, 100) a Pontecorvo (FR), in occasione del 67° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

L’incontro verterà sul tema dei diritti umani e dell’importanza di attivarsi per il loro rispetto e difesa in Italia e nel mondo grazie alle azioni che Amnesty International svolge da oltre 50 anni.

Interverranno: Grazia Ruscito, Presidente dell’Associazione CRC, Viviana Isernia, Responsabile della Circoscrizione Lazio di Amnesty International Italia e il Dott. Anselmo Rotondo, Sindaco della città di Pontecorvo.

Sarà possibile firmare gli appelli della Maratona “Write For Rights” e conoscere le modalità per far parte della struttura Amnesty presente tra le città di Pontecorvo e Cassino.

 

Feb
26
Ven
Cena Sociale da Zenzero biorestaurant @ Ostia
Feb 26@20:00–23:45

Venerdì 26 febbraio 2016 alle ore 20 il Gruppo Italia 267 di Amnesty International invita a partecipare alla cena sociale presso

ZENZERO Biorestaurant

Via Mar dei Sargassi, 68 Ostia-ROMA

Tema della serata

LA CAMPAGNA MY BODY MY RIGHTS

IL MIO CORPO I MIEI DIRITTI

mb2

Amnesty International è impegnata in una campagna mondiale che chiede ai governi di rispettare il diritto delle donne di prendere decisioni libere e informate sulla loro salute, il loro corpo, la loro sessualità e la loro vita riproduttiva. Si osservi tra gli altri il fenomeno delle spose bambine, direttamente proporzionale ai casi di mortalità materna e infantile.

Per ulteriori informazioni sulla campagna: http://www.amnesty.it/mybodymyrights

Sul tema oggetto della cena sarà possibile firmare

appelli e petizioni di Amnesty International

Costo della cena: euro 18

Una parte del ricavato sarà devoluto ad Amnesty International Sezione Italia

Prenotazioni al numero: 338 639 7584

Per informazioni: gr267@amnesty.it

Facebook: Gruppo 267 Amnesty International

www.amnestylazio.it

Mar
1
Mar
RaccoltaFirme “Spose Bambine” @ Teatro Palladium di Roma
Mar 1@20:45–22:30

Martedì 1 marzo dalle ore 20.45, prima e dopo lo spettacolo teatrale, attivisti e attiviste di Amnesty International saranno presenti con uno stand informativo presso il Teatro Palladium (Piazza Bartolomeo Romano, 8) a Roma in occasione della Prima Nazionale di “Safa e la sposa bambina” di e con Isabel Russinova.

russinova

“Con ‘Safa e la sposa bambina’, Isabel Russinova ci porta dentro l’inferno della guerra, ricordandoci che in quel contesto le popolazioni civili pagano il prezzo peggiore e, in particolare, le bambine subiscono violenze indicibili. Awa, la sposa bambina fatta schiava, è il simbolo dell’infanzia rubata, del futuro negato”, spiega Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Sezione Italiana, “Safa è la luce in fondo al tunnel, la speranza che i matrimoni forzati e precoci e la riduzione in schiavitù sessuale diventino presto un orrore del passato, da ricordare solo per non ripeterlo ancora”.

Sarà possibile conoscere i dettagli della campagna di Amnesty “Mai più spose bambine” e firmare l’appello indirizzato al Governo del Burkina Faso per combattere il fenomeno delle spose bambine.

Informazioni: gr251@amnesty.it

Set
10
Sab
Amnesty International @ Terracina Book Festival
Set 10@19:30–23:30

Sabato 10 settembre alle ore 20.00, in occasione della settima edizione del Terracina Book Festival, attiviste e attivisti di Amnesty International saranno presenti con uno stand informativo presso l’incontro dal titolo “La tragedia dei desaparecidos: una ferita ancora aperta a quarant’anni dal colpo di stato civico-militare in Argentina“.

terracinabook

Saranno presenti all’incontro: Claudio Fava
vicepresidente della Commissione antimafia e autore del libro “Mar del Plata” (ADD editore)

Francesco Caporale
procuratore aggiunto di Roma e autore del libro “Note a margine di tre processi” (24marzo ONLUS)

Federico Tulli
giornalista e autore del libro “Figli rubati. L’Italia, la Chiesa e i desaparecidos (L’Asino d’Oro)

Modera: Cesare Rinaldi, giornalista pubblicista.

Nella tre giorni della kermesse letteraria sarà anche possibile firmare per la campagna di Amnesty International “Verità per Giulio Regeni” e informarsi su come attivarsi in prima persona per i diritti umani nella città di Terracina.

Info: gr277@amnesty.it / ai.lazio@amnesty.it

Dic
17
Sab
NATALE DE NOANTRI: Arte, Amicizia e Solidarietà.
Dic 17@17:00–20:00

Il Centro Arte Gabrieli di Monterotondo e l’Accademia La Sponda di Roma, sabato 17 dicembre dalle ore 17 in Via Salaria 88/km 23,500 a Monterotondo (RM) ospitano gli attivisti di Amnesty International in occasione della iniziativa “Natale De Noantri“, dove l’arte, l’amicizia e la solidarietà si uniranno all’insegna dei diritti umani. Sarà presente un tavolo con gli appelli della Maratona W4R 2016 e la possibilità  di contribuire alla raccolta fondi di Amnesty, con un minimo contributo, scegliendo il panettone Fiasconaro.

auguri-17-dicembre

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1758564534394851/

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi