Amnesty International Lazio

Celendario

Giu
18
Mer
Raccolta fondi per Amnesty International il 18 giugno
Giu 18@20:30–23:30
Raccolta fondi per Amnesty International il 18 giugno @ Hotel Casa Valdese | Roma | Lazio | Italia

Come ogni anno, il gruppo Italia 002 di Amnesty International è lieto di invitare tutti alla tradizionale cena per raccolta fondi che si terrà sulla terrazza dell’ Hotel Casa Valdese di Roma, Via Alessandro Farnese 18 (metro Lepanto).

Costo: 35 Euro a persona

La Raccolta Fondi sosterrà la Associazione Amnesty International nella continua lotta contro ogni violazione dei Diritti Umani.

 

Giu
26
Gio
Flash Mob “Stop Tortura” @ Roma
Giu 26@19:00–21:00
Flash Mob "Stop Tortura" @ Roma @ Pantheon | Roma | Lazio | Italia

Attiviste e attivisti di Amnesty International della regione Lazio organizzano il flash mob “Stop alla Tortura”, giovedì 26 giugno ore 19.00 a Roma nei pressi del Pantheon (Piazza della Rotonda), in occasione della Giornata Mondiale per le vittime della tortura.

“Stop alla tortura” è il nome della campagna mondiale che Amnesty International ha lanciato a maggio per chiedere il rispetto della Convenzione contro la tortura, approvata dalle Nazioni Unite nel 1984 e ratificata da 155 paesi. Una Convenzione ampiamente disattesa: negli ultimi cinque anni, Amnesty International ha registrato casi di tortura o di altri maltrattamenti in almeno 141 paesi.

Nel corso dell’evento, verranno raccolte firme per porre fine alla tortura in Messico, Marocco, Filippine, Uzbekistan e per chiedere l’introduzione del reato di tortura in Italia.

Il flash mob sarà in contemporanea con altre città italiane e del mondo.

Set
26
Ven
Diritti di uno, Diritti di tutti: unisciti al Gruppo Giovani @ Roma
Set 26@20:00–21:30
Diritti di uno, Diritti di tutti: unisciti al Gruppo Giovani @ Roma @ Roma Termini
Dopo la pausa estiva, ritornano le attività del Gruppo Giovani 085 di Roma.
Se frequenti l’Università a Roma e hai voglia di attivarti per la difesa dei Diritti Umani in Italia e nel mondo, vai al loro prossimo incontro: VENERDI 26 SETTEMBRE ORE 20,  zona Termini.
Per adesioni, clicca “Parteciperò” al loro evento FB e contattali sulla loro pagina FB “Amnesty Gruppo Giovani 085 Roma” oppure scrivi una mail a  gg085@amnesty.it 

https://www.facebook.com/events/550964165004666/

Feb
26
Ven
Cena Sociale da Zenzero biorestaurant @ Ostia
Feb 26@20:00–23:45

Venerdì 26 febbraio 2016 alle ore 20 il Gruppo Italia 267 di Amnesty International invita a partecipare alla cena sociale presso

ZENZERO Biorestaurant

Via Mar dei Sargassi, 68 Ostia-ROMA

Tema della serata

LA CAMPAGNA MY BODY MY RIGHTS

IL MIO CORPO I MIEI DIRITTI

mb2

Amnesty International è impegnata in una campagna mondiale che chiede ai governi di rispettare il diritto delle donne di prendere decisioni libere e informate sulla loro salute, il loro corpo, la loro sessualità e la loro vita riproduttiva. Si osservi tra gli altri il fenomeno delle spose bambine, direttamente proporzionale ai casi di mortalità materna e infantile.

Per ulteriori informazioni sulla campagna: http://www.amnesty.it/mybodymyrights

Sul tema oggetto della cena sarà possibile firmare

appelli e petizioni di Amnesty International

Costo della cena: euro 18

Una parte del ricavato sarà devoluto ad Amnesty International Sezione Italia

Prenotazioni al numero: 338 639 7584

Per informazioni: gr267@amnesty.it

Facebook: Gruppo 267 Amnesty International

www.amnestylazio.it

Mar
6
Dom
Femminile&Maschile: armonia degli opposti. Workshop a cura di Amnesty International
Mar 6@18:45–20:30

Domenica 6 marzo dalle ore 18.45 alle ore 20.30 presso le sale della Parrocchia Santo Stefano Primo Martire (via dei Frassini) a Gaeta (LT), attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un incontro dal titolo “Femminile & Maschile: armonia degli opposti – Workshop sulle sfide e potenzialità delle relazioni”, in occasione della campagna di Amnesty “My Body My Rights” e in cui sarà possibile dare una offerta libera che sarà destinata a contrastare il fenomeno delle Spose Bambine in Italia e nel mondo.

mbmr

Esistono due principi universali che nella loro interazione sono la causa di tutta la creazione: il femminile e il maschile, a volte relazionati con Ying e Yang. Questi due principi si trovano dentro ognuno di noi, uomini e donne. Conoscere l’essenza di questi principi ci aiuta a non avere pregiudizi e a scoprire la necessità di assumere entrambi dentro di noi, come manifestarli, integrarli e onorarli.

“Nel workshop” – come spiega Claudia Casanovas, professionista del settore – “si andrà ad individuare la relazione esistente tra i due principi e come poterli armonizzare tra loro”.

“Si vedrà come questa armonia interiore”, continua Casanovas, “sia un potente passo verso la risoluzione dei conflitti e verso l’armonia nelle nostre relazioni affettive con gli altri”.

Si consiglia di indossare abiti comodi.

Info e prenotazioni: 3395763076 (Claudia), 3315386862 (Annalisa), 3495457563 (Viviana) oppure presso la Parrocchia (chiedere a don Stefano).

Al termine dell’incontro, sarà offerto un mini rinfresco dal gruppo Amnesty locale.

 

Mar
7
Lun
Donne in Festa-10°edizione @ Formia
Mar 7@20:15–23:30

Lunedì 7 marzo dalle ore 20.30 presso il Pizza-Ristorante “Al sedano allegro” (via Rotabile, 60) a Formia (LT), attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano la 10° edizione di “Donne in Festa“, una cena di solidarietà con menù “SquizSquaz” (bevande e dessert inclusi) a soli 15,00 euro a persona.

locandina_8Marzo2016

Come ogni anno, sarà possibile conoscere le buone notizie raccolte da Amnesty International sui diritti delle donne e bambine l’anno precedente.

La serata è dedicata a Raqia Hassan, giornalista per i diritti umani di origine curda, uccisa a settembre 2015 dai militanti del Da’ish.

Parte del ricavato andrà a sostegno della campagna “Mai più spose bambine” di Amnesty International. Sarà possibile partecipare all’azione di solidarietà legata alla campagna. L’invito a partecipare è rivolto a tutta la famiglia.

Per prenotazioni: 0771-771288 / 3331542300

 

Giu
11
Sab
AL ROMAPRIDE CON LA MAGIA DEI FAROL SAMBA
Giu 11@14:30–20:00

Amnesty International – Circoscrizione Lazio partecipa anche quest’anno al Pride di Roma previsto per il prossimo 11 giugno, per garantire i diritti alla libertà di espressione e di riunione delle persone Lgbti e per ribadire l’impegno contro ogni forma di discriminazione a causa dell’orientamento sessuale e/o dell’identità di genere.

La nostra marcia si aprirà con il gruppo di musica brasiliana FAROL SAMBA: unisciti a noi, sarà una vera e propria festa.
13329870_10209344134983023_1164471716_n
I FAROL SAMBA sono un gruppo nato nel 2012 che propone un repertorio popolare brasiliano, da Salvador a Rio fino a coprire tutta l’area del nordest con i ritmi della batucada, del samba reggae.
Sono capitanati da Giovanni Volpe e Antonio Montuori, due napoletani alla corte carioca, che portano avanti anche a Roma la magia dei FAROL SAMBA.
Appuntamento: sabato 11 giugno 2016 a partire dalle ore 15, Piazza della Repubblica, Roma.
Percorso RomaPride:
-Piazza della Repubblica
-Piazza dei Cinquecento
-Via Cavour
-Piazza dell’Esquilino
-Via Liberiana
-Piazza Santa Maria Maggiore
-Via Merulana
-Via Labicana
-Piazza del Colosseo
-Largo Corrado Ricci
-Piazza della Madonna di Loreto
Giu
23
Gio
Cena insieme ad Amnesty @ Casa Valdese, Roma
Giu 23@20:30–23:00

Giovedì 23 giugno dalle ore 20.30 alle ore 23.00 presso la terrazza dell’ Hotel Casa Valdese (via Alessandro Farnese, 18- Metro Lepanto) a Roma attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano una “Cena insieme ad Amnesty” un appuntamento fisso di raccolta fondi e di sensibilizzazione ai diritti umani che si ripete da circa venti anni e che prevede una offerta minima a partire da 35E a persona.

Informazioni: Alda 333 5921765  / Laura 333 3664654

Invito Cena Amnesty2

Quest’anno la Cena sarà dedicata al tema dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo. Interverrà Maria Carla Indice, Responsabile Campagne della Circoscrizione Lazio e Referente del Coordinamento Migranti di Amnesty International Italia.

Durante la serata sarà possibile firmare gli appelli di Amnesty International.

Parte del ricavato andrà a sostegno di Amnesty International affinché continui la sensibilizzazione e la difesa dei diritti umani in Italia e nel mondo.

 

Lug
23
Sab
Verita per Giulio Regeni @ Festa de l’Unità – Formia
Lug 23@19:00–21:00

Sabato 23 luglio dalle ore 19 presso la Villa Comunale di Formia (Via Vitruvio, 102), in occasione della Festa Democratica e de l’Unità, attivisti e attiviste di Amnesty International saranno presenti con un tavolino raccolta firme per l’appello “Verità per Giulio Regeni“.

Interverranno sul caso Elena Santiemma, Responsabile Ufficio Lobby & Policy di Amnesty Sezione Italiana, e On.le Maria Teresa Amici, Sottosegretario di Stato.

13708218_10154292263532310_1074599355695421211_o

Mar
8
Gio
Donne in Festa, SquizSquaz Special Edition per Amnesty International
Mar 8@20:15–22:30

8 MARZO 2018
FESTA DELLE DONNE – DONNE IN FESTA
CENA SOLIDALE PER AMNESTY INTERNATIONAL
In occasione della Giornata Mondiale delle Donne, giovedì 8 marzo dalle ore 20,30 presso il Ristorante-Pizzeria “Al Sedano Allegro” (via Rotabile, n.60) a Formia (LT), la cena solidale “Festa delle Donne – Donne in Festa” in collaborazione con Amnesty International giunge alla sua dodicesima Edizione.

Info e prenotazioni al 333 1542300, allo 0771 771288, o con messaggio privato Whatsapp o Messanger.
La serata prevede Special Edition del SquizSquazMania!!

Tutti gli SquizSquaz che vuoi, bevande e dolce inclusi, a soli 15€ a persona, di cui 3€ saranno devoluti alla Campagna #Coraggio promossa in tutto il Mondo da Amnesty International contro ogni forma di violenza sulle Donne. La serata è aperta a tutti, uomini, donne e bambini.

Il tema della serata è dedicato a tutte le meravigliose Donne difensore dei Diritti Umani nel mondo.

Le donne che difendono i diritti umani, oltre agli attacchi che anche gli uomini difensori possono trovarsi ad affrontare, subiscono forme specifiche di violenza di genere, incluse violenza sessuale, denigrazione basata su stereotipi e campagne diffamatorie legate al loro status di donne. Molte difensore dei diritti umani subiscono anche pressioni all’interno della propria famiglia o comunità, se il loro attivismo o le loro attività pubbliche
vengono percepite come un rifiuto delle norme di genere o una contestazione agli stereotipi di genere a cui è previsto che si adeguino. E’ per questo che il loro coraggio va celebrato ogni giorno
Non restare a guardare….agisci…..ti aspettiamo!!

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi