Amnesty International Lazio

News

Esecuzione di Scott Panetti sospesa

L’esecuzione di Scott Panetti è stata sospesa.

“Con questa sospensione, gli Stati Uniti rinunciano a portare a termine un vergognoso omicidio di stato stanotte, motivo di grande preoccupazione dentro e fuori gli USA. Il Texas dovrebbe ora rinunciare immediatamente alla richiesta di mettere a morte Scott Panetti”, ha dichiarato Rob Freer, ricercatore USA per Amnesty International.

Scott Panetti era stato condannato a morte per un duplice omicidio commesso nel 1992. La sua esecuzione era prevista mercoledì 3 dicembre 2014, in Texas.
Amnesty International si è occupata immediatamente del caso di Scott, affetto da malattia mentale già prima di commettere gli omicidi per i quali è stato condannato a morte. Per un periodo gli è stato anche consentito di assumere la propria difesa legale. A un’udienza si è presentato vestito da cowboy e nell’elenco dei testimoni chiamati a deporre erano inclusi Gesù e il presidente Kennedy.

 

Vi terremo informati sui prossimi sviluppi.

Grazie a tutti coloro che hanno preso parte all’azione in favore di Scott Panetti.

Tagged , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Il tuo 5x1000 ad Amnesty International

5×1000 per Amnesty International

Facebook di Amnesty Lazio

Social Network

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi