Amnesty International Lazio

News

Le organizzazioni per i diritti umani devono poter entrare a Gaza

Gaza_Cs

Dall’inizio dell’operazione Margine protettivo, Amnesty International e Human Rights Watch hanno invano chiesto alle autorità israeliane di poter entrare a Gaza attraverso il posto di confine di Erez per indagare sulle denunce di gravi violazioni del diritto internazionale umanitario commesse sia da Hamas e dai gruppi armati palestinesi che dall’esercito israeliano.

Dal 7 luglio in poi, l’amministrazione civile israeliana – organismo che opera alle dipendenze del ministero della Difesa – ha sistematicamente respinto la richiesta, sostenendo di non poter procedere a emettere il permesso e che il posto di confine di Erez era chiuso. Nello stesso periodo, da Erez sono entrati con regolare permesso giornalisti, personale delle Nazioni Unite e operatori degli organismi umanitari.

A Human Rights Watch è stato risposto che il permesso non poteva essere rilasciato in via ordinaria in quanto non è un’organizzazione riconosciuta e che, in casi del genere, occorre valutare caso per caso se fare un’eccezione. Il 17 agosto Human Rights Watch ha sollecitato le autorità israeliane a usare questo potere discrezionale.

L’ultima volta in cui le autorità israeliane hanno permesso alle due organizzazioni per i diritti umani di entrare a Gaza via Erez risale al 2006 per Human Rights Watch e all’estate 2012 per Amnesty International, che per documentare l’operazione Pilastro difensivo del novembre dello stesso anno dovette entrare dal valico egiziano di Rafah.

Proprio all’Egitto, Amnesty International ha chiesto durante l’attuale conflitto di poter entrare a Gaza via Rafah, ma senza esito.

Tagged , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Il tuo 5x1000 ad Amnesty International

5×1000 per Amnesty International

Facebook di Amnesty Lazio

Social Network

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi