Amnesty International Lazio

Celendario

Apr
11
Sab
SISSY BOY @ Ostia (RM)
Apr 11@20:00–22:30
SISSY BOY @ Ostia (RM) @ Centro Affabulazione | Lido di Ostia | Lazio | Italia

Sabato 11 aprile 2015 – Centro Affabulazione

Piazza M.Vipsanio Agrippa, 7   Ostia-Roma

Il Gruppo Italia 267 di Amnesty International, che opera sul Litorale romano, presenta

SISSY BOY

un evento sociale ed artistico così suddiviso :

ore 20 Consumazione offerta dal Gruppo Italia 267 di Amnesty International.

ore 21 – Presentazione del tema della serata a cura di rappresentanti di Amnesty International

  • Intervento di rappresentante di OstiaRainbow , Associazione del Litorale romano che opera in difesa dei diritti civili di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali

– Spettacolo teatrale SISSY BOY (La conferenza del Signor S.B.) di Franca De Angelis

con Giuliano Mariani – regia di Anna Cianca

Ingresso con offerta libera a partire da 8 euro (5 euro fino a 21 anni), per raccolta fondi a sostegno delle attività di A.I.

L’iniziativa pubblica intende offrire una serata di riflessione sulle tematiche inerenti a persone LGBTI ed in particolare – tramite lo spettacolo teatrale – sul tema della manipolazione e del soffocamento di sogni e desideri nei bambini con comportamenti ritenuti effeminati, da “curare” tramite una terapia correttiva.

Ispirato al reale esperimento di una équipe medica negli Stati Uniti degli anni ’70, lo spettacolo esplora tale tema in una storia però tutta italiana.

Nel corso della serata sarà possibile firmare appelli e petizioni di Amnesty International

Per informazioni:

Circoscrizione Lazio di Amnesty International

www.amnestylazio.it e-mail ai.lazio@amnesty.it

Gruppo Italia 267 di Amnesty International

e-mail severamarco@tiscali.it gr267@amnesty.it

Pagina Facebook Amnesty Ostia e Dintorni

Lug
1
Mer
Colombia: la pace vista dalla Comunità di San José de Apartadò
Lug 1@17:30–19:30

Il Gruppo Roma Boccea di Amnesty International Italia, presso Foollyk (vicolo della Fontana, 1 – Roma) presenta, mercoledì 1 luglio 2015 dalle ore 17.30 alle ore 19.30, un dibattito pubblico con Gildardo Tuberquia dal titolo “Colombia: la pace vista dalla Comunità di San José de Apartadò“.

Locandina 1 luglio_COLOMBIA la pace vista dalla Comunità di pace di San Jose De Apartado_DEFINITIVA

Tra i relatori, Patrizia Sacco del Coordinamento America Latina di Amnesty International; Simona Fraudatario, Rete Italiana di solidarietà Colombia Vive; Sara Ballardini di Peace Brigades International; Simona Bultrini Responsabile gruppo 015- Roma Parioli di Amnesty International e Giuseppe Meffe Responsabile gruppo 056- Roma Boccea di Amnesty International.

Si affronterà la tematica del processo di restituzione delle terre per le comunità indigene e afrodiscendenti, che hanno diritti di proprietà collettivi sui loro territori, diverso dal processo per i contadini, il quale è stabilito in due decreti emessi nel 2011: Decreto Legge 4633 per le popolazioni indigene e Decreto Legge 4635 per le comunità afrodiscendenti.

Durante l’incontro vi sarà un collegamento skype con Natalia Biffi Hernandez, referente della Rete Italiana di solidarietà “Colombia Vive”.

Nov
25
Mer
Concerto de I Mount Green People contro violenza sulle donne
Nov 25@21:30–23:45

Attiviste e attivisti del Gruppo 056 di Amnesty International organizzano il giorno mercoledì 25 novembre 2015 alle ore 21.30 presso l’Aula Magna della Facoltà Valdese di Roma (via Pietro Cossa, 40 – Piazza Cavour) una serata di canti gospel e spirituals, interpretati da “I Mount Green People“.

OK-25 novembre 2015 coro gospel

“I Mount Green People”  nascono nel 2000 con l’obiettivo di diffondere il canto gospel nella città di Roma. Il coro si esibisce da diversi anni anche per scopi umanitari ( http://mountgreenpeoplegosp.xoom.it/virgiliowizard/ ).

 

La serata si svolge, in occasione della Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne, per sensibilizzare sulla campagna permanente di Amnesty International “Mai più violenza sulle donne”  (http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3885 ), lanciata nel 2004 che affronta le diverse violazioni dei diritti delle donne, dalla violenza domestica alla tratta, dagli stupri durante i conflitti armati alle mutilazioni genitali.

Durante la serata sarà possibile sostenere Amnesty International firmando appelli per chiedere ai governi violatori di tali diritti di impegnarsi pubblicamente per rendere i Diritti Umani una realtà per tutte le donne.

INGRESSO GRATUITO.

Dic
2
Mer
Si parla di Migranti e Accoglienza @ Torre Gaia
Dic 2@12:00–Dic 18@16:00

Attiviste e attivisti di Amnesty Lazio sono impegnati durante tutto il mese di dicembre, in cui ricorre la Giornata Mondiale dei Diritti Umani (10 dicembre), ad effettuare incontri di Educazione ai Diritti Umani presso l’Istituto Comprensivo “E.Marelli” di Roma (zona Torre Gaia).

Le classi interessate saranno 4 dell’ultimo ciclo della Scuola Primaria (5° elementare) e 6 della Scuola Secondaria di Primo Grado (1° media).

Le/i docenti, insieme ai nostri attivisti, hanno elaborato un programma di 8 incontri da svolgere all’inizio dell’anno e 1/2 incontri nel mese di maggio, in occasione dell’Anniversario della fondazione di Amnesty International (28 maggio 1961).

Gli incontri verteranno tutti sul tema della conoscenza dei propri diritti, i diritti dei migranti e l’importanza dell’accoglienza.

10646620_771305896249468_5215150975436375163_n

Il primo incontro è stato effettuato il 24 novembre scorso; l’ultimo è in programma per il 18 dicembre.

 

Se sei interessata/o a parlare di diritti umani nella tua classe/scuola, contattaci a: ai.lazio@amnesty.it

 

Mar
6
Dom
Femminile&Maschile: armonia degli opposti. Workshop a cura di Amnesty International
Mar 6@18:45–20:30

Domenica 6 marzo dalle ore 18.45 alle ore 20.30 presso le sale della Parrocchia Santo Stefano Primo Martire (via dei Frassini) a Gaeta (LT), attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un incontro dal titolo “Femminile & Maschile: armonia degli opposti – Workshop sulle sfide e potenzialità delle relazioni”, in occasione della campagna di Amnesty “My Body My Rights” e in cui sarà possibile dare una offerta libera che sarà destinata a contrastare il fenomeno delle Spose Bambine in Italia e nel mondo.

mbmr

Esistono due principi universali che nella loro interazione sono la causa di tutta la creazione: il femminile e il maschile, a volte relazionati con Ying e Yang. Questi due principi si trovano dentro ognuno di noi, uomini e donne. Conoscere l’essenza di questi principi ci aiuta a non avere pregiudizi e a scoprire la necessità di assumere entrambi dentro di noi, come manifestarli, integrarli e onorarli.

“Nel workshop” – come spiega Claudia Casanovas, professionista del settore – “si andrà ad individuare la relazione esistente tra i due principi e come poterli armonizzare tra loro”.

“Si vedrà come questa armonia interiore”, continua Casanovas, “sia un potente passo verso la risoluzione dei conflitti e verso l’armonia nelle nostre relazioni affettive con gli altri”.

Si consiglia di indossare abiti comodi.

Info e prenotazioni: 3395763076 (Claudia), 3315386862 (Annalisa), 3495457563 (Viviana) oppure presso la Parrocchia (chiedere a don Stefano).

Al termine dell’incontro, sarà offerto un mini rinfresco dal gruppo Amnesty locale.

 

Mag
21
Sab
Maschile & Femminile: la coppia interiore
Mag 21@19:00–21:00

Sabato 21 maggio alle ore 19 presso Koinè Salotto Culturale (via Lavanga, 175) a Formia (LT), attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un incontro pubblico dal titolo “Maschile & Femminile: la coppia interiore” in cui verranno approfonditi i principi di femminile e maschile presenti in ogni essere umano, scoprendo il senso profondo della loro relazione e l’effetto che la loro armonia o disarmonia crea nelle nostre vite.

mbmr

Conoscere l’essenza di questi principi ci aiuta a non avere pregiudizi e a scoprire la necessità di assumere entrambi dentro di noi, come manifestarli, integrarli e onorarli.

“Durante l’incontro” – come spiega Claudia Casanovas, professionista del settore – “si andrà ad individuare la relazione esistente tra i due principi e come poterli armonizzare tra loro”.

“Si vedrà come questa armonia interiore”, continua Casanovas, “sia un potente passo verso la risoluzione dei conflitti e verso l’armonia nelle nostre relazioni affettive con gli altri”.

Si consiglia di indossare abiti comodi.

L’incontro è dedicato alla campagna “My Body My Rights” di Amnesty International

Giu
5
Dom
INCONTRO ANNULLATO “Diritti delle femmine e dei maschi”, presentazione albi illustrati
Giu 5@10:30–12:30

INCONTRO ANNULLATO A DEFINIRE NUOVA DATA.

Domenica 5 giugno ore 10.30 presso Libreria OttimoMassimo (via Manara, 16 – zona Trastevere) a Roma, Amnesty International in collaborazione con il Coordinamento LGBTI dell’Associazione organizza un incontro di presentazione dei due albi illustrati pubblicati in Italia dalla Casa Editrice Lo Stampatello  “La Dichiarazione dei Diritti delle Femmine” e “La Dichiarazione dei Diritti dei Maschi“, due divertenti libri che smontano stereotipi e pregiudizi, sottolineando l’importanza della parità e del rispetto per tutti e per tutte.

dir

I bambini, come le bambine, hanno il diritto di piangere e di farsi coccolare, di essere bravi in italiano e di non essere per forza dei supereroi. Per riaffermare una banalità che è sempre più necessario ricordare oggi: bambine e bambini devono potersi esprimere liberamente per imparare a conoscere se stessi e che si può essere maschi e femmine in mille modi.

Sarà presente Alberto Emiletti, Referente del Coordinamento LGBTI di Amnesty International Italia.

I testi sono di Elisabeth Brami e le illustrazioni di Estelle Billon – Spagnol

 

Ago
26
Ven
I WELCOME: accoglienza e integrazione
Ago 26@22:00–23:45

Venerdì 26 agosto alle ore 22,00 presso il Salottino Culturale di “Lungo il Tevere Roma” (Lungotevere Ripa, altezza Ponte Palatino), attiviste e attivisti di Amnesty International Lazio presentano l‘incontro informativo dal titolo “I WELCOME: accoglienza e integrazione”, con ingresso gratuito.

In vista del vertice ONU di settembre sul tema dei migranti verranno approfondite le posizioni di Amnesty International grazie all’intervento di Antonella Castronovo, Campaigner di Amnesty Italia specializzata in migrazioni internazionali.

26-agosto

Durante la serata interverranno:

Alessia Pecchioli, attivista di Baobab Experience, un gruppo di volontari privati cittadini che quotidianamente si ritrova ad accogliere migliaia di migranti transitanti, all’interno del Centro Baobab in Via Cupa a Roma, supportati da associazioni mediche e legali di volontariato;

Lazrack Benkadi di Refugees Welcome Italia, una rete di professionisti il cui unico obiettivo è quello di contribuire a creare un nuovo modello di inclusione attivo e positivo nella società italiana per i richiedenti asilo e rifugiati; e Suleman della Cooperativa Sociale Barikamà, un progetto di micro reddito gestito da ragazzi africani, che combatte lo sfruttamento nelle campagne per raggiungere l’autogestione nel lavoro e l‘inserimento sociale.

Accoglienza, supporto, inclusione attiva, integrazione….questi saranno i temi che verranno evidenziati al Salotto Culturale dei Diritti Umani.

Modererà l’incontro Patrizia Musicco, attivista di Amnesty International Lazio.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/490333987757750/?notif_t=plan_admin_added&notif_id=1471947400344107

Mag
28
Dom
Amnesty Lazio @ “Albano Insieme 2017”
Mag 28@9:00–19:00

In occasione del 56° anniversario di Amnesty International, domenica 28 maggio dalle ore 9.00 alle ore 19.00 attiviste e attivisti della Circoscrizione Lazio di Amnesty Italia saranno presenti alla quinta edizione di “Albano Insieme….in festa“, iniziativa di informazione sulle realtà associative presenti sul territorio organizzato dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione di Albano Laziale (RM).

Lo stand di Amnesty Lazio sarà in Piazza della Costituente, n.1 e sono previsti due laboratori di Educazione ai Diritti Umani per ragazzi e ragazze dai 10 ai 18 anni:

  • laboratorio Kids 10-13 anni “I Welcome”
  • laboratorio 14-18 anni “Identità e diversità”

Oltre ai laboratori sarà possibile firmare gli appelli di Amnesty International e attivarsi in prima persona per l’Azione Urgente Siria.

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi