Amnesty International Lazio

Celendario

Dic
14
Dom
18° Premio Internazionale LA SPONDA Arte, Cultura, Solidarietà
Dic 14@17:00
18° Premio Internazionale LA SPONDA Arte, Cultura, Solidarietà @ Accademia La Sponda, Monterotondo Scalo | Lazio | Italia

18° Premio Internazionale LA SPONDA Arte, Cultura, Solidarietà

Siamo molto lieti di condividere con tutti voi il premio che ci sarà assegnato dalla prestigiosa Academia Internazionale “LA SPONDA

La Cerimonia della premiazione avrà luogo Domenica 14 Dicembre 2014, ore 17:00 nel Centro Arte Gabrieli, Accademia La Sponda, Monterotondo Scalo, Via Salaria 88 – Km 25,300.

Vi aspettiamo a tutti nostri amici e attivisti!

Un speciale ringraziamento al Dtto. Benito CORRADINI e la Sig.ra Paola Grassitelli

Mar
8
Dom
DONNE IN FESTA…VI DIAMO PIU’ DI UN MOTIVO PER FESTEGGIARE
Mar 8@20:00–23:30
DONNE IN FESTA...VI DIAMO PIU' DI UN MOTIVO PER FESTEGGIARE @ Ristorante Al Sedano Allegro | Formia | LT | Italia

Domenica 8 marzo, ore 20.00, presso il Ristorante “Al Sedano Allegro” di Formia (via Rotabile, 60) si organizza la nona edizione di “Donne in Festa….vi diamo più di un motivo per festeggiare”, una cena-buffet a soli 18 Euro (incluse le bevande) per festeggiare insieme tutte le buone notizie relative ai Diritti delle Donne.

La serata è aperta a tutta la famiglia, donne, uomini e bambini.

E’ gradita la prenotazione ad uno dei seguenti numeri: 0771-771288 oppure 3331542300.

Parte del ricavato andrà in beneficenza ad Amnesty International per la campagna di sensibilizzazione “MY BODY MY RIGHTS“, nuova campagna in difesa dei Diritti delle Donne e del proprio corpo.

Tutte e tutti noi abbiamo il diritto di prendere decisioni sulla nostra salute, il nostro corpo, la nostra                       sessualità e la nostra vita riproduttiva senza paura, coercizione, violenza o discriminazione. Ma in tutto il mondo, la libertà delle persone di prendere queste decisioni è controllata dallo stato, da operatori sanitari o anche dalla famiglia.

Spesso, per esercitare questo tipo di controllo, vengono usate leggi e sanzioni penali. A molte persone è poi totalmente preclusa la possibilità di prendere qualsiasi decisione.

La campagna costituirà un’opportunità per ricordare ai leader mondiali i loro obblighi di rispettare, proteggere e realizzare i diritti sessuali e riproduttivi.

Durante la cena, sarete voi stessi protagonisti della serata: potrete attivarvi per chiedere ai Governi di proteggere i diritti sessuali e riproduttivi ora e per la prossima generazione di giovani.

Essere in grado di prendere le proprie decisioni riguardo al proprio corpo e alla propria vita è un diritto umano fondamentale!

Mar
27
Ven
Al cinema con Amnesty International
Mar 27@21:30–23:00
Al cinema con Amnesty International @ Casale Podere Rosa | Roma | Lazio | Italia

Venerdì 27 marzo ore 21.30 presso il Casale Podere Rosa di Roma (via Diego Fabbri, angolo via De Stefani) sarà proiettato il film “Rosetta“, scritto e diretto da Jean-Pierre e Luc Dardenne e vincitore della Palma d’oro come miglior film al 52° Festival di Cannes.

L’evento è organizzato dal gruppo 159 di Amnesty International.

L’ingresso è a sottoscrizione annuale di 5 euro.

 

Mag
10
Dom
UNA CARTOLINA PER RAIF BADAWI DA FORMIA
Mag 10@16:30–18:30
UNA CARTOLINA PER RAIF BADAWI DA FORMIA @ Piazza della Vittoria | Milano | Lombardia | Italia

Il 7 maggio è stato l’anniversario del primo anno di carcere di Raif Badawi, il blogger saudita incarcerato e condannato a 1000 frustate (di cui le prime 50 ricevute il 9 gennaio scorso) per aver espresso la sua libertà di espressione.

Amnesty International ha lavorato sul caso di Raif Badawi dal giorno del suo primo arresto nel 2012,
quando abbiamo diffuso la prima azione urgente. Un ampio numero di sezioni hanno iniziato subito ad
attivarsi in suo favore – inclusa la sezione italiana – e continuano a farlo ancora oggi.

Amnesty Formia chiede alla cittadinanza di partecipare alla seguente azione di solidarietà:

COSA VI CHIEDIAMO?
Realizzare una cartolina per Raif: scattate una foto di gruppo, o più foto individuali, con un monumento della vostra città sullo sfondo, e con un cartello “#FREERAIF”, anche disegnato, ben visibile.

Per i minorenni, prendete una cartolina che rappresenti la vostra città e scrivete un messaggio per Raif e la sua famiglia.

COME E QUANDO?
Vi aspettiamo in Piazza della Vittoria a Formia (nei pressi del Monumento ai Caduti) DOMENICA 10 MAGGIO alle ore 16.30.
Scatteremo tutti insieme le foto da inviare a Raif e alla sua famiglia.

Dalle foto raccolte deve passare il messaggio che tutta l’Italia si è mobilitata per Raif per chiedere ancora una volta il suo rilascio immediato!

 

Giu
4
Gio
SGUARDI INDIRETTI – MOSTRA FOTOGRAFICA di LISISTRATA SIMONE
Giu 4@19:00–22:00
via del Corso, Roma, 2015

via del Corso, Roma, 2015

Giovedì 4 giugno alle ore 19.00 presso la Galleria Acta International (Via Panisperna, 83 – Roma) avverrà l’inaugurazione della mostra “Sguardi indiretti” della fotografa romana Lisistrata Simone.

L’evento è in collaborazione con il gruppo 221 Roma Centro di Amnesty International, il quale sarà presente con uno stand informativo relativo alle campagne dell’Associazione in difesa dei Diritti Umani.

Quella delle ombre e dei riflessi è una via misteriosa, forse anche, piena di insidie. Alessandra Lisistrata Simone ha scelto di seguirla e, per quello che ci è dato vedere, ci sembra che, evitando i pericoli, abbia saputo cogliere la bellezza. Ci sembra sia giunta ad un chiaro del bosco.

Diego Mormorio

Il mio sguardo grazie a te diventa un occhio magico, riesco così a rivedermi nei riflessi e nelle ombre e insieme a te ritrovo il mondo che mi circonda e lo rivivo impresso in un istante, scatto e lascio un’impronta, un ricordo.

Le immagini fanno parte dell’umanità, siamo circondati da immagini simboli della nostra vita quotidiana, ci esprimiamo con le parole, ma il linguaggio che usiamo ci riporta ad un immagine ad una visione. Certo ognuno di noi porta in sé una propria visione del mondo data dalle nostre esperienze, sensazioni, emozioni. E’ un po’ come ripensare al mito della caverna di Platone dove le ombre, che gli uomini incatenati nella caverna avevano proiettate sulle pareti, riflettevano la vita degli uomini e delle donne al di fuori di questa caverna e quello che era reale per gli uni non lo era per gli altri, ognuno viveva la propria rappresentazione della realtà.

Lisistrata Simone

 

Alessandra Lisistrata Simone, il suo primo nome è Alessandra, ma lei si sente molto legata al suo secondo nome Lisistrata, ripensando alla commedia di Aristofane. E’ nata a Roma il 27 gennaio 1967. Da sempre interessata all’arte, partendo dagli studi in ambito sociologico, ha ampliato il suo percorso introducendo sempre più un aspetto legato alla conoscenza dell’altro, con la volontà di capire la realtà che la circonda. In tutto questo percorso la passione per la fotografia l’ha avvicinata ancor più verso questo tipo di sensibilizzazione. Passando dagli occhi, toccando il cuore, per arrivare all’azione.

Lug
27
Lun
Il mio corpo, i miei diritti – salotto culturale con Amnesty
Lug 27@21:00–23:30

locandina 27 luglio

Lunedì 27 luglio ore 21.00 presso il Lungotevere a Roma (altezza Isola Tiberina), attivisti e attiviste di Amnesty International Lazio presentano “Il mio corpo, i miei diritti”, un salotto culturale sul tema della libertà delle scelte legate al proprio corpo per le donne e su alcuni dei connessi diritti tra i più elementari e fondamentali per tutti gli esseri umani.

L’evento è in collaborazione con la manifestazione “Lungo il Tevere Roma – XIII edizione”.

All’incontro prenderanno parte Anna Parisi Presicce e Amalia Macrì, rispettivamente referenti del Coordinamento Donne e del Coordinamento LGBTI di Amnesty International Italia.

Verrà presentata la campagna “MY BODY, MY RIGHTS” di Amnesty International sotto tutti i suoi aspetti.

Durante la serata, verranno proiettati i video “Le donne uccise nel 2013” e “Corri con Jeanette”.

Modererà la serata Patrizia Musicco, attivista di Amnesty International Lazio.

L’ingresso è libero.

Maggiori informazioni: ai.lazio@amnesty.it

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1463557980632233/

Ott
11
Dom
Noi siamo contro la Pena di Morte, e tu? Visita la Camera Oscura
Ott 11@17:00–20:00

2

Attiviste e attivisti di Amnesty Formia organizzano DOMENICA 11 OTTOBRE una manifestazione di piazza in occasione della Giornata Mondiale Contro la pena di Morte, dalle ore 17 alle ore 20, invitando il pubblico a visitare la Camera Oscura presente in Piazza della Vittoria a Formia.

Si potrà, inoltre,essere informati sulle attività di Amnesty International a livello locale e firmare l’appello per far ottenere un atto di clemenza per Shahrul Izan, giovane malese condannato a morte per possesso di 622 grammi di droga.

“Black Box: let the Sunshine in”…

L’ingresso della Camera Oscura è per maggiori di 18 anni.

Con la collaborazione della C.T. Imprevisti e Probabilità e Associazione Culturale Collettivo Bertolt Brecht di Formia

Il Comune di Formia ha concesso il Patrocinio per la manifestazione

Nov
25
Mer
DIAMO UN CALCIO AL FEMMINICIDIO
Nov 25@9:00–12:30

La Circoscrizione Lazio di Amnesty International partecipa al Progetto EduSportivo Multidisciplinare “Diamo un calcio al femminicidio”, mercoledì 25 novembre 2015, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, in Piazza Matteotti a Ferentino (FR), organizzata dalla Associazione “Il Mosaico”.

“Il Mosaico” e gli enti e Associazioni coinvolte, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, coinvolgeranno le scuole, le associazioni presenti non solo del Comune di Ferentino ma dei comuni limitrofi e della provincia per sensibilizzare e creare un  momento di riflessione e di condivisione con la  manifestazione “Diamo un Calcio al Femminicidio” che da’ avvio al Progetto EducoSportivo giunta alla sua III Edizione, avrà luogo nel Comune di Ferentino durante l’orario scolastico.

L’associazione il Mosaico si propone di dare supporto nella diffusione di un messaggio propositivo quale “Rosso Come…Passione Amore Vita” slogan, unico nel suo genere ed ha ottenuto il Copyright , presente nei vari progetti che l’associazione realizza in ogni contesto,  per veicolare  valori importanti quali il rispetto, l’amore la passione sana verso lo sport, la cultura, la musica e le arti in genere, elementi che arricchiscono la vita.

ferentino

 

Dic
2
Mer
Si parla di Migranti e Accoglienza @ Torre Gaia
Dic 2@12:00–Dic 18@16:00

Attiviste e attivisti di Amnesty Lazio sono impegnati durante tutto il mese di dicembre, in cui ricorre la Giornata Mondiale dei Diritti Umani (10 dicembre), ad effettuare incontri di Educazione ai Diritti Umani presso l’Istituto Comprensivo “E.Marelli” di Roma (zona Torre Gaia).

Le classi interessate saranno 4 dell’ultimo ciclo della Scuola Primaria (5° elementare) e 6 della Scuola Secondaria di Primo Grado (1° media).

Le/i docenti, insieme ai nostri attivisti, hanno elaborato un programma di 8 incontri da svolgere all’inizio dell’anno e 1/2 incontri nel mese di maggio, in occasione dell’Anniversario della fondazione di Amnesty International (28 maggio 1961).

Gli incontri verteranno tutti sul tema della conoscenza dei propri diritti, i diritti dei migranti e l’importanza dell’accoglienza.

10646620_771305896249468_5215150975436375163_n

Il primo incontro è stato effettuato il 24 novembre scorso; l’ultimo è in programma per il 18 dicembre.

 

Se sei interessata/o a parlare di diritti umani nella tua classe/scuola, contattaci a: ai.lazio@amnesty.it

 

Dic
27
Dom
#maipiùsposebambine Incontro pubblico @ Ponte Milvio
Dic 27@17:00–19:00

Domenica 27 dicembre 2015 ore 17.00,in occasione della manifestazione “Natale a Ponte Milvio”, attiviste e attivisti di  Amnesty Lazio presentano la campagna “My Body My Rights: la situazione delle donne in Burkina Faso e le spose bambine“.

Interverranno:
Laura Renzi, Responsabile Ufficio Campagne Amnesty International – Sezione Italiana;
Letizia Aprile, Responsabile della Rete Gorom Gorom per progetti in Burkina Faso;
Giorgio Bianchi, Fotoreporter vincitore del “Terry O’Neill Photography Awards 2014”

Modererà l’incontro Patrizia Musicco – Amnesty Lazio

In Burkina Faso i matrimoni forzati e precoci sono vietati dalla legge, ma le autorità non fanno abbastanza per fermarli.

Amnesty International chiede al ministro della Giustizia e dei diritti umani del Burkina Faso di far rispettare la legge e proteggere le bambine e le ragazze dai matrimoni forzati.

.

 

 

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi